RISCATTO IMMOBILI POPOLARI IN CASO DI MORTE DELL’ASSEGNATARIO SPETTA SOLO AL FIGLIO CONVIVENTE

Le abitazioni costruite dagli IACP o gestite dagli stessi vengono assegnate in proprietà o riscattate in virtù di domanda dell’avente titolo. Tuttavia qualora il titolare dell’assegnazione muoia prima della stipula dell’atto di vendita subentrano a lui il coniuge ovvero i figli o familiari solo se conviventi, mentre gli altri familiari vengono esclusi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *