RILASCIO IMMOBILE. IL TITOLO E PRECETTO VANNO NOTIFICATI AL CONDUTTORE CHE LO OCCUPA ANCHE SE SOGGETTO DIVERSO DA QUELLO INDICATO NEL TITOLO.

Il caso è scaturito da un’esecuzione per rilascio immobile i cui titolo e precetto sono stati notificati non all’occupante bensì al soggetto nei cui confronti era stato ottenuto il provvedimento di rilascio.

In sede di opposizione agli atti esecutivi il Tribunale civile di Agrigento con la sentenza n. 157/2011 ha accolto il ricorso di una donna che occupava di fatto il locale ed alla quale era stato notificato il preavviso di rilascio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *